L’ EDUCAZIONE

L’ educazione si delinea come un processo di sviluppo delle caratteristiche e potenzialità del minore, accompagnato nel proprio percorso di crescita.

Attraverso l’incontro con l’altro e il riconoscimento delle potenzialità personali il bambino fa esperienza di sé e del mondo, impara a stare insieme agli altri e a creare legami.

Se pensiamo all’educazione come a un processo di crescita, potremmo immaginare il bambino sulla sponda di un fiume da attraversare e l’educatore come un aiuto che accompagna il minore nella traversata, basandosi sui seguenti principi:

I Diritti: garantire opportunità di sviluppo e di espressione di sé, agendo attivamente all’interno di un contesto basato sul fondamento imprescindibile dell’equità.

La Coeducazione: offrire esperienze di condivisione e crescita, attraverso percorsi che consentano sia di valorizzare le caratteristiche individuali sia d’incontrare e accettare le diversità, per favorire un arricchimento reciproco.

L’ outdoor education: svolgere attività educative in spazi all’aperto per implementare la conoscenza dell’ambiente circostante, sperimentando esperienze di contatto con la natura.



L’ EDUCATORE PROFESSIONALE

L’ Educatore è un professionista che accompagna, stimola e rinforza l’autonomia e la crescita dell’individuo e le esperienze con gli altri, mantenendo “la giusta distanza”. L’Educatore organizza e gestisce progetti e servizi educativi definendo, insieme all’equipe multidisciplinare, interventi volti a rispondere ai bisogni individuali e di gruppo.

Uno dei tratti peculiari dell’educatore è l’approccio empatico, necessario per poter agire in sinergia con i diversi ruoli nelle relazioni educative.


IL PEDAGOGISTA

La pedagogia è la scienza umana che studia l’educazione e la formazione dell’uomo nel suo intero arco di vita; Il Pedagogista è quindi lo specialista dei processi educativi, formativi e di apprendimento che aiuta a sviluppare il potenziale della Persona, attraverso l’osservazione e l’analisi dei bisogni educativi.

Il pedagogista svolge il proprio lavoro nei servizi socio-educativi, socio-assistenziali e socio-sanitari con persone di ogni età.

Nello specifico il pedagogista si occupa di:

  • Progettazione, gestione e verifica di interventi in campo educativo e formativo rivolti alla Persona, alla coppia, alla famiglia, al gruppo e alla comunità.
  • Monitoraggio e supervisione degli interventi a valenza educativa, formativa e pedagogica nei settori di competenza.
  • Consulenza pedagogica e recupero didattico delle competenze cognitive in ambito formativo dei bambini.

OBIETTIVI DELL’AREA EDUCATIVA PRESSO L’ASSOCIAZIONE

  • Progettare esperienze collettive in un ambiente accogliente e non giudicante
  • Favorire la conoscenza di sé e dell’altro, come portatori di singolarità arricchenti
  • Creare un luogo di incontro per diverse realtà culturali e sociali
  • Incrementare le competenze individuali e relazionali, attraverso l’educazione esperienziale: giochi, letture, attività e momenti di dialogo divengono opportunità di scoperta e sperimentazione sia personali sia di gruppo.