Progetto realizzato con il contributo della banca “Banca Credito Cooperativo”
di Treviglio  (BG)

Referente del progetto Elisa Bianchi, Educatrice Professionale

con Francesca Vigorelli e Alessandra Marcellino, Psicoterapeute

Il progetto “VOLTA PAGINA” si è svolto nei mesi di Aprile e Maggio 2021 con sei incontri a cadenza settimanale e ha coinvolto sei bambini tra i dieci e i trentasei mesi, accompagnati da un adulto di riferimento.

Obiettivo principale dell’intervento è stato quello di promuovere un clima di socializzazione per condividere un’esperienza volta a favorire la crescita emotiva e fisica dei bambini.

Durante il percorso sono stati utilizzati differenti strumenti, a partire dalla lettura animata di albi illustrati specifici per l’infanzia, per stimolare la curiosità e il piacere della lettura fin da piccoli. Sono state proposte esperienze di gioco condiviso, di manipolazione e di sperimentazione sensoriale usando differenti materiali, invitando gli adulti ad assumere una posizione di ascolto e osservazione dei bambini.

Le attività per i bambini sono state strutturate e condotte da Elisa, che ha dedicato particolare attenzione alle dinamiche relazionali tra i bambini durante le proposte di gioco e le attività di sperimentazione.

Francesca si è principalmente occupata di accompagnare e sostenere gli adulti nell’osservazione dei bambini, garantendo loro un luogo in cui potersi confrontare per sviluppare una maggiore consapevolezza del proprio ruolo in relazione ai bambini e delle potenzialità personali, offrendo spunti di riflessione e strumenti concreti utili ad affrontare un faticoso momento di isolamento forzato dovuto alla pandemia.

Alessandra ha preso parte a un incontro del percorso organizzando un momento di dialogo e di condivisione dedicato agli adulti, in cui si è affrontato il tema delle emozioni nello sviluppo e nella crescita del bambino. Durante l’incontro Alessandra ha raccontato le fasi dello sviluppo del cervello, aprendo un confronto su come gli adulti possono riflettere sui propri vissuti e sulle modalità di stare in relazione.

Contattaci